Sabato, 15 Dicembre 2018

Sei in: News » Le Notizie » Giornata disabilità, sindaco Magnacca: impegnati a promuovere sostanziale e non formale inclusione

  • stampa
  • mail
  • contatta l'autore
  • Condividi su facebook

Giornata disabilità, sindaco Magnacca: impegnati a promuovere sostanziale e non formale inclusione

E' stata istituita nel 1981. Al lavoro soprattutto per i più giovani

03/12/2018, 12:54 | Le Notizie
zoom

Istituita nel 1981 il 3 dicembre si celebra la Giornata Internazionale delle persone con disabilità.
“E’ una giornata – evidenzia il sindaco Tiziana Magnacca – per promuovere e sostenere una sostanziale e non solo formale inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita, a partire dalla scuola e per allontanare ogni forma di discriminazione e di violenza. Dobbiamo lavorare soprattutto sui più giovani perché i fattori di rischio derivano da discriminazioni e ignoranza, così come dalla mancanza di sostegno sociale”.
Una giornata per ricordare la promozione dei diritti e il benessere delle persone disabili, per garantire un rapido cammino verso lo sviluppo inclusivo e sostenibile, in grado di promuovere una società resiliente attraverso l’eliminazione della disparità di genere, il potenziamento dei servizi educativi e sanitari e l’inclusione sociale, economica e politica di ogni cittadino. 
“Il tema conduttore di questa giornata – specifica l’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza – è ‘Nessuno venga lasciato indietro’ per ottenere un rafforzamento dei servizi sanitari nazionali e in particolare un miglioramento di tutte le strutture che permettano un effettivo accesso ai servizi”.
Le persone con disabilità, infatti, risentono maggiormente dei disagi sanitari, minori opportunità economiche e lavorative e tassi di povertà più alti rispetto alle persone senza disabilità. Tutto questo in gran parte è dovuto alla mancanza di servizi adeguati ed alle limitazioni nell’accesso alla tecnologia d’informazione, alla giustizia ed ai trasporti. Anche il rischio di subire violenza o soprusi a bambini e persone disabili è maggiore rispetto a quella di bambini e persone normodotate.

Foto (1)
COMUNE DI SAN SALVO - Piazza Papa Giovanni XXIII, 7 - 66050 San Salvo (CH) - Centralino 0873/3401 - pi 00247720691
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK